Rivalutazione partecipazioni | Perizie di stima | Valutazione d'azienda | Dottore Commercialista

 
 

Perizie di Stima:

La valutazione d'azienda nelle operazioni straordinarie e nel fallimento

Iscriviti alla nostra NewsLetter

 

Il Libro

Introduzione

Indice degli argomenti

A chi si rivolge

La copertina

Cartella Stampa

Acquista il Libro

 

L'Autore

Il Profilo

Lo Studio Professionale

La Casa Editrice

Scrivi all'autore

 

Le Risorse

Link

Blog

Presentazioni

NewsLetter

 

Scarica lo speciale

Rivalutazione Partecipazioni

 

Registrati al sito e alla newsletter. Potrai così scaricarti il Toolbook, contenente modelli, schemi e tabelle di pratico ed immediato utilizzo
 

Rivalutazione Partecipazioni

Decreto Legge 3 giugno 2008, n. 97
(Convertito, con modificazioni, dalla legge 2 agosto 2008, n. 129, in G.U. 2 agosto 2008, n. 180)
Nel decreto “milleproroghe” la proroga delle perizie di rivalutazione. Il 31 ottobre 2008 scade infatti il termine ultimo per la rivalutazione di quote e terreni.

 

La legge Finanziaria 2008  ha riaperto i termini per la rivalutazione delle  partecipazioni non  quotate possedute al 1° gennaio 2008 a condizione che entro il 31 ottobre 2008  venga redatta la  perizia  di  stima  e  venga  effettuato  il  versamento  totale dell'imposta sostitutiva ovvero della prima rata.
 

Qualora il contribuente si avvalga della  possibilità  di  far redigere una nuova  perizia  per  le  partecipazioni già  oggetto  di   una   precedente rivalutazione del costo o valore di acquisto,  l'Agenzia  delle  Entrate  ha chiarito che:

  • è necessario versare l'imposta sostitutiva dovuta sulla base del valore della partecipazione al  1°  gennaio  2008,  senza  poter compensare l'imposta sostitutiva precedentemente versata; l'importo precedentemente versato può essere chiesto esclusivamente a rimborso entro il termine di decadenza di 48 mesi dal relativo versamento;

  • se il contribuente, optando per la  precedente  rivalutazione,  si era avvalso  della  rateazione  dell'imposta  sostitutiva  dovuta,  non  è tuttavia tenuto a versare la rata o le rate, non ancora scadute.

Si vedano in merito le circolari n. 27/E del 9 maggio  2003, n. 35/E del 4 agosto 2004 e n. 16/E del 22 aprile 2005 .

 

Un apposita appendice del libro "Perizie di Stima: la valutazione d'azienda nelle operazioni straordinarie e nel fallimento" è riservata alle perizie di rivalutazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dottore Commercialista: la qualità al servizio del pubblico interesse

Copyright 

Privacy Policy 

[In] Formazione

Network professionale 

Note legali

Lavora con noi

Corsi di formazione

Download programmi utili


.